Come un manifesto

Mi succede sempre così: scopro quello che sto diventando, quando già la trasformazione è iniziata, quasi nonostante me. Così la decisione di diventare Coach è arrivata quando già era quasi in essere, tra la scrittura, che uso come uno scalpello per far emergere la luce interiore, e le leggi universali dello yoga, che pratico quotidianamente sul tappetino.

Tutta la mia vita è stata la ricerca di un luogo che potessi chiamare casa. Lo racconto in questo video:

La ricerca si è trasformata in un profondo cammino interiore per sciogliere tutto quello che fa male e mi trattiene dall’esprimere completamente la mia missione in questa vita. Poiché in questi passi si toccano gli universali dell’animo umano, mi sento ora pronta ad aiutare anche gli altri a trovare con fiducia la propria strada.

Questi sono i valori su cui baso il mio cammino e che porto nella mia professione:

  • Tra ciò che è vero e ciò che è facile, scelgo la verità
  • La vita di ognuno è straordinaria e unica, e trova il proprio senso e la propria pienezza quando è allineata alla missione che siamo venuti qui a compiere
  • La felicità non è fatta solo di momenti felici: è fatta di tutti i passi che ci avvicinano a questo nostro vero scopo
  • La volontà fa i miracoli e può manifestare tutto ciò che ci spetta
  • Sotto ogni circostanza, anche nelle sfide più ripide, ci sono una scintilla di luce e un’opportunità di crescita
  • Do amore e accoglienza a tutte le parti di me, e accolgo con pazienza anche quelle che ancora non sono in luce e che devono crescere
  • Credo in un disegno più grande in cui convergono tutte le linee del nostro cammino e dei nostri cammini insieme
  • Sono certa che la gioia è già dentro ognuno di noi: attende solo che liberiamo tutti i nodi ci che ci trattengono a terra per rivelarsi

 

 

Commenti

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Altri articoli

La stanza del cuore

Vedi, da quando sei nella mia vita mi sembra di avere più spazio. Di essere in una stanza più grande. E questo coinvolge ogni parte […]

Read More…