Yoga quotidiano

7 brevi pratiche di Ananda yoga lungo la linea dei chakra in video pre-registrati su You Tube a cui puoi accedere per sempre.

In questo momento le parole intorno, i pensieri, il contesto traspirano paura, preoccupazione, reattività. Ed è una grande sfida ogni giorno riuscire a mantenere il contatto con la propria luce interiore. Come diceva Yogananda: “L’ambiente è più forte della volontà”. Perciò proprio ora non dobbiamo mollare con la nostra pratica ed è molto consigliato ogni giorno rivestirsi di un’aura luminosa e di alta energia.

Le forze che ci tirano verso il basso suggeriscono che non c’è tempo, che non c’è l’atmosfera giusta per farlo: ma tu non cedere, dedicati ogni mattino almeno 30-40 minuti per ricentrare e elevare la tua energia con gli asana e un piccolo appuntamento di meditazione per affrontare anche i tempi più tosti con un certo distacco, senza una totale identificazione: tutto passa, tutto si trasforma. Solo la verità che è in te è eterna e immutabile.

Se vuoi avere una guida per questo appuntamento ogni mattino, ti propongo YOGA QUOTIDIANO: una breve pratica di ANANDA YOGA al giorno di circa 30 minuti, ciascuna con allungamenti di preparazione, asana, pranayama e una piccola meditazione finale, il tutto per 7 giorni, lungo la linea dei chakra nella spina dorsale profonda. Il fine settimana appuntamenti speciali un po’ più lunghi: sabato Saluti al sole e una pratica di Yoga Nidra, domenica Esercizi di Ricarica e una meditazione più lunga.

Le pratiche sono video pre-registrati e ti saranno inviate con link privati di You Tube sul mio canale, a cui potrai accedere per sempre.

PER CHI SONO QUESTE PRATICHE: per chi desidera mantenere il centro e l’energia alta in questo tempo ma fatica ad essere regolare, per chi desidera donarsi un momento di ascolto interiore prima di iniziare il lavoro, per chi vuole trovare una direzione e risposte più profonde. Le pratiche sono a un livello accessibile a tutti, con varianti per diversi livelli.

COSA IMPARERAI: ad avere una sana routine quotidiana, cosa sono i chakra e le loro diverse energie, a stare in un livello più profondo rispetto agli eventi esteriori.

Come iscriverti: Il costo del pacchetto di 7 pratiche è di 28 euro, che potrai versare sul conto corrente dell’Associazione sportiva Yogananda’s Angels, all’iban IT69O0306909606100000156859. Una volta fatta l’iscrizione, inviami notizia a giulia.calligaro@fastwebnet.it, per avere i link e la ricevuta.

Vi aspetto!

*I video sono riservati agli iscritti, non è consentito condividerli all’esterno.

L’ANANDA YOGA – Lo yoga della felicità – è un tipo di Hatha yoga. Si rifà agli insegnamenti di Paramhansa Yogananda (autore di Autobiografia di uno Yogi), attraverso il suo discepolo diretto Swami Kriyananda. La filosofia di ispirazione è quella originale indiana, il fine della pratica è riportare l’energia dentro e in alto, per praticare davvero l’Unione tra la coscienza individuale e la coscienza cosmica, che è il significato di Yoga. Lavora molto con l’energia – a cominciare dagli Esercizi di ricarica, potente dono di Yogananda -, permette di muoversi sempre in sicurezza fornendo ad ognuno la giusta variante, allinea corpo, mente e anima attraverso l’uso di Affermazioni, magnetizzando la vita interiore verso le potenzialità più alte. Fa dunque brillare le qualità dell’anima: AMORE, LUCE, GIOIA, CALMA, PACE, SUONO, SAGGEZZA, POTERE permettendo di percepire la versione migliore di sé.

Shraddha Giulia Calligaro – Istruttore di Ananda yoga certificato 420 ore, autrice, ricercatrice spirituale. Friulana, vive a Milano da quasi vent’anni, pratica yoga da 15, è kriyaban, secondo la tradizione di Mahavatar Babaji e Paramhansa Yogananda. Si ricarica spesso ad Ananda, in una casa sopra i colli di Assisi. Ogni anno fa viaggi spirituali e di aggiornamento in India. Ha scritto i libri di yoga e poesia Esercizi di felicità ed Esercizi d’amore.

 

Commenti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Altri articoli