Nostalgia e gratitudine

Dentro le valigie ho trovato un raggio di sole, era rimasto incastrato tra le asole e i bottoni di un vestito di cotone leggero. L’ho piegato con cura, raccolto tra i palmi delle mani premuti al cuore: ho pregato che la nostalgia si mutasse in gratitudine.

Commenti

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Altri articoli

La stanza del cuore

Vedi, da quando sei nella mia vita mi sembra di avere più spazio. Di essere in una stanza più grande. E questo coinvolge ogni parte […]

Read More…