fragile e coraggiosa

Oggi mi sento fragile e coraggiosa. E anche un po’ stanca di essere coraggiosa.

Ogni giorno notizie di quello che questa manata della Storia vuole portare via, persone care, un cane amatissimo, e poi i lavori e i luoghi in cui ti rimanda alla partenza, a rifare tutto daccapo. E la voglia di farti un po’ pena, con tutte le prove, le rocce che hai già spostato fin qui.

Finché arriva un raggio di luce, da un amico che è luce, perché sempre in una vita la luce e il buio si bilanciano.

– Se il tuo percorso verso la libertà prevede questo, di sicuro lo dovrai affrontare.

E’ proprio così, tutto quello che ci riguarda, per fare spazio, per fare luce, è un appuntamento già scritto nella nostra agenda della vita. E non serve a nulla crogiolarsi, lamentarsi. Volersi bene ed abbracciarsi, sì, questo serve.

Però poi bisogna acuire lo sguardo, guardare la vita negli occhi, sapere che non c’è nulla che non sia tuo di quello che impiglia, tra i passi, il cammino: e attraversarlo è l’unico modo per aprire l’orizzonte.

Ogni sfida andrebbe festeggiata, è la promozione ad un livello più alto di consapevolezza.

 

Commenti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Altri articoli

Contenere in sé la bellezza

Questa mattina, prima di partire, mi sono seduta davanti al giardino della stanza che mi ospitava nel mio nuovo girovagare. A lato c’era tutta l’esuberanza […]

Read More…

La stagione bella

Vedi, oggi ti ho toccato talmente tanto con i pensieri, che non avrei parole da dirti e dita da darti, se fossi qui. Sei stato […]

Read More…

Riscrivi la tua vita

Ritiro di Yoga e coaching 2-4 luglio presso Centro Anuttara. Yogananda ha descritto la vita come un film cosmico: “Se vedessi cosa c’è dietro lo […]

Read More…