il gioco della vita

Ecco, lo vedi, ho imparato alla fine a giocare un poco il gioco della vita. A vivere fuori senza perdermi dentro. Ad essere per molti, restando il mio silenzio. A tenerti, allontanandomi.

Commenti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Altri articoli

Il vento di maggio

E alla fine dovrò venire con gratitudine anche a te, che sei entrato come il vento di maggio nella mia casa interiore, per farmi attraversare […]

Read More…