Ama il prossimo come te stesso

Tratta il prossimo come te stesso, se hai imparato ad amarti, se hai compreso di essere una goccia dell’oceano divino: e che lo è ogni altro, ogni cosa, con te. Comportati con gli altri come faresti con Dio – il Cielo, la Primavera, non importa come lo chiami, come lo preghi – e poi non attaccarti alle risposte, alle reazioni del mondo: sono solo onde sulla pelle della vita, e non possono in nulla toccare la tua luce. La tua storia d’amore con l’infinito.

Commenti

3 thoughts on “Ama il prossimo come te stesso

  1. Ho trovato per caso , ma non a caso ( prendo a prestito un’espressione di Alda Merini ) … il tuo Esercizi di Felicità .
    Ne sono stata rapita … grazie, Giulia !
    “Non attaccarti alle risposte, alle reazioni del mondo: sono solo onde sulla pelle della vita, e non possono in nulla toccare la tua luce. La tua storia d’amore con l’infinito.”
    E’ un passo bellissimo che mi dà coraggio e mi aiuta a non cercare fuori , ma dentro ! Grazie infinite
    Silvana

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Altri articoli

La stanza del cuore

Vedi, da quando sei nella mia vita mi sembra di avere più spazio. Di essere in una stanza più grande. E questo coinvolge ogni parte […]

Read More…