il tempo della gioia

E oggi, mentre guidavo tra i colori dei colli, mi sono accorta che mi ero dimenticata di quanto fossi stanca e delle molte cose che mi hanno messo fretta ultimamente. Me ne ero dimenticata perché ero felice. E credo anzi sia questo il rimedio a ogni lamento: ritrovare la gioia, dilatare il tempo con il piacere di fare ciò che si sta facendo. E allora la fatica scompare.

Commenti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Altri articoli

Il bene imperfetto

No, non è tutto perfetto, ma va bene così. Ci pensavo in questi giorni di luce commovente, portata in giro dal vento a sprazzi improvvisi, […]

Read More…